Back to top

SCHÖN Erhard

SG Collezione Stampe / SCHÖN Erhard

(Norimberga 1491 – 1542)

Disegnatore di xilografie e pittore tedesco, figlio di Marx Schön III, un modesto pittore di Norimberga che probabilmente è stato anche il suo primo maestro nell’arte del disegno.
Egli ha vissuto il suo percorso artistico fortemente influenzato dall’opera di Dürer.
Dei suoi anni giovanili e della sua prima formazione non si sa quasi nulla e ben poco si conosce della sua vita.
Si ritiene che nel 1538 dovesse avere una propria bottega in quanto un suo libro sulle proporzioni Wnnderweisvng Proporzion reca la dedica a un ‘suo caro apprendista’.
Artista molto prolifico, a lui vengono attribuiti circa 1200 disegni per xilografie in parte intagliate da lui e in parte da altri.
Ha collaborato con Springinklee nel progettare le xilografie dell’Hortulus Animae e della Biblia entrambe stampate dall’editore Anton Koberger rispettivamente nel 1516 e nel 1518.
Ha contribuito con alcune xilografie al Theuerdank, opera commissionata dall’Imperatore Massimiliano che ha coinvolto diversi artisti attivi a Norimberga.
Le sue xilografie sono semplici e spesso di piccolo formato, ideate per essere stampate in un gran numero di esemplari per libri popolari ad ampia diffusione, piuttosto che per un pubblico raffinato di intenditori.
A parte queste opere di carattere devozionale, le sue xilografie illustrano soggetti mitologici e storici oltre a scene allegoriche e satiriche anticlericali apprezzate dai riformatori protestanti. Erhard Schön è ricordato anche come disegnatore ‘anamorfista’.
Le raffigurazioni anamorfiche creano un’illusione ottica, per cui un’immagine viene proiettata su un piano in modo distorto e risulta riconoscibile solo se osservata da una posizione precisa.
A partire dal rinascimento diversi pittori (tra cui Leonardo e Hans Holbein il giovane) hanno fatto uso dell’anamorfismo per nascondere significati alternativi in un’opera.

Le Opere